Antonello Rivano

A Carloforte nasce una nuova testata giornalistica, Antonello Rivano sarà il Direttore Editoriale

image_pdfApri e scarica in PDFimage_print

Un nuovo incarico per il redattore capo del PONENTINO, che, così come per la nostra testata, sarà anche Web master del nuovo progetto editoriale

A Carloforte è tempo di novità editoriali, la nuova testata online ha qualcosa in comune con il PONENTINO, il suo Webmaster è Antonello Rivano, che molti “ponentini” hanno imparato a conoscere. Nella nuova redazione avrà anche l’incarico di Direttore Editoriale, incarico di fiducia affidatogli dalla Libera Università di Carloforte, l’associazione culturale No Profit proprietaria di Carloforte Magazine la nuova rivista online di informazione tutta dedicata a Carloforte e all’Isola di San Pietro. Direttore Responsabile del magazine è Susanna Lavazza, giornalista professionista di lunga e prestigiosa esperienza che è anche presidente della LUC.

“La nostra vuole essere una informazione libera, oggettiva e professionale, per questo avvieremo anche corsi di scrittura web per chi vorrà far parte della nostra redazione” dice Rivano che prosegue “Carloforte Magazine vuole essere Uno spazio di informazione e di discussione online, gratuito e aperto a tutti, per crescere insieme.
E’ strutturato come un sito professionale ed è iscritto al Pubblico Registro della Stampa presso il Tribunale di Cagliari. Con esso affronteremo i temi che più interessano Carloforte e L’isola di San Pietro, come ambiente, cultura, enogastronomia, salute, socialità, servizi, istituzioni ecc. “
“Il nuovo incarico non esclude gli altri di coordinatore nazionale di Polis SA Magazine e di Redattore Capo del PONENTINO” ha aggiunto Rivano, “anzi li completa e aggiunge altra esperienza al mio bagaglio professionale, perciò continuerò a guidare le redazioni di Polis e PONENTINO con il massimo impegno.”

il PONENTINO augura in bocca al lupo a “Carloforte Magazine” e un buon lavoro ad Antonello e a tutta la redazione del periodico

La Redazione

image_pdfApri e scarica in PDFimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.