Genova Prà. I ragazzi di Ca’ Nova a scuola di “Fumetto” con Enrico Macchiavello

image_pdfApri e scarica in PDF

Interessante iniziativa presso il Circolo ARCI Pianacci: al via Giovedì 22 settembre un laboratorio di fumetto, per giovani dai 13 ai 18 anni, tenuto dal grandissimo Enrico Macchiavello

di Elisa Provinciali 

Si svolgerà il giovedì, dalle 16,30 alle 18,30 nei locali del Circolo suddetto, in via della Benedicta 14. Sono previsti 8 incontri complessivi. Gli interessati possono contattare Enrico Testino, via whatsapp o cell, al 3476419212, per quanto siamo vicini al sold-out… vi sono ancora pochissimi posti disponibili, ci riferisce Enrico, che è il responsabile di questa originale azione ludico formativa sul territorio, e con il quale abbiamo avuto il piacere di una informale intervista telefonica.

E’ evidente che il Laboratorio si inserisce in una rete di attività di incontro e valorizzazione culturale del tempo libero, per una comunità che, come tutti i quartieri collinari, rischia l’ isolamento e la deprivazione di utili stimoli, in questo caso artistico-espressivi, come già i precedenti laboratori a cielo aperto di graffitaggio e arte dei murales. Il corso “Fumetto”si svolge nell’ambito del progetto “Noi siamo Cre-Attivi” che vede come capofila il Consorzio Sportivo Pianacci (sempre molto impegnato nel settore socio/educativo per i giovani abitanti del quartiere Ca’Nova) in collaborazione con: Agorà Coop, IC Voltri 1, IC Voltri 2, IC Pra’, ATS Ponente e Centro Sportivo Italiano Liguria. E’ finanziato dal Ministero del Lavoro attraverso la Regione Liguria all’interno del Patto di sussidiarietà – progetto regionale “Povertà Educativa Mind the Gap”. 

Andrea Freccero – Enrico Macchiavello

Questi, i fondamentali dell ‘iniziativa, ma parlando con Enrico, sono emersi altri aspetti degni di nota: a parte la sua personale passione per questa forma espressiva, che non conosce flessioni nel gradimento dei lettori di ogni età, Enrico Testino è stato per otto anni coordinatore della Fiera del Fumetto nella nostra citta’, dal 2011 al 2019, poi il lockdown ha interrotta questa come tante attività. Ma ha comunque continuato ad interessarsi a tale forma espressiva, che pur con l’avvento del digitale ed altre moderne tecnologie, ha sempre parlato ai nostri cuori, ed anzi ha contaminato altre arti creative, il cinema, i videogiochi, le grafic novel, la satira, l’umorismo…Genova poi, tra i tanti primati che vanta, ha un posto speciale nel fumetto, annovera tra i suoi cittadini moltissimi talentuosi disegnatori, addirittura una parte consistente degli album, ad esempio della Walt Disney, vengono realizzati da artisti genovesi: un nome tra tutti, Andrea Freccero, creatore di storie aventi per protagonisti Topolino, Paperino e altri protagonisti, supervisore e maestro internazionale nel settore, che non solo disegna da trent’anni, ma viene chiamato a parlare della sua creatività grafica dovunque. 

Possiamo quindi aspettare che magari dal corso ai Pianacci nascano e si sviluppino giovani talenti? Nessuno può dirlo, ma certo potrebbe anche diventare uno sbocco professionale…se consideriamo la qualità del docente che accompagnerà i ragazzi in questo percorso: si tratta di Enrico Macchiavello,(1974) sempre un genovese, illustratore, autore di fumetto e di cinema d’animazione. Le sue incursioni nel mondo della pubblicità e del merchandising lo hanno portato a creare fortunati spot in animazione e, se i più grandi ricorderanno gli spot animati della birra Ceres, ai più piccoli non sarà certo sfuggita la collezione delle carte Skifidol, combriccola di personaggi allegramente grotteschi di Officina Comunicazione.

Un artista Doc, nell’ambito dell’immagine, animazione e creatività, non solo grafica, ma anche uno scrittore di libri per ragazzi: La camera delle meraviglie (con Anselmo Roveda, Coccole Books, 2013); Dragon Boy (con Guido Sgardoli, Piemme, 2015); DinoBook (con Dino Ticli, Coccole Books, 2016), Terra pianeta inquieto (con Dino Ticli, Coccole Books, 2017) Nel 2000 ha vinto il premio Andersen. di cui nel 2017 ha firmato l’immagine coordinata. Ha realizzato mostre d’ arte e continua a produrre nel mondo dell’animazione, spesso ospite d’ onore a convegni sui Comics, è membro della Scuola internazionale di Comics (Academy of visual art and new media), naturalmente nella sede di Genova! Un docente prestigioso, un’idea giusta e grande attenzione a valorizzare la creatività nei ragazzi, dando un senso positivo al loro tempo…con queste premesse, il corso “Fumetto”non puo’ che essere, (grazie a tutti coloro che contribuiranno), un successo ed un arricchimento.

Fonte Supràtutto

Elisa Provinciali 

image_pdfApri e scarica in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.