Sul PONENTINO, a puntate, il romanzo “La forma della Felicità”

image_pdfApri e scarica in PDF

Dal 1790 ai giorni nostri, la storia parallela di due famiglie divise dal destino. Un naufragio e un delitto daranno vita a un cerchio che solo dopo molti anni si potrà chiudere. Una linea sottile traccia il confine tra sogno e realtà, un filo invisibile che lega due terre: Carloforte e Pegli.

Sarà la pubblicazione integrale del romanzo di Antonello Rivano che proporremo ai nostri lettori a iniziare da domenica prossima.

Le puntate seguiranno la traccia dei capitoli del libro, proposti in una o più parti a seconda della lunghezza.

<<“La forma della felicità” è una rappresentazione dell’amore sviscerato per la propria terra; anzi: delle proprie terre – tra Liguria e Sardegna. Di svariate identità ritrovate e concluse a mo’ di cerchio. Un cerchio che si stringe tra tormenti e momenti felici transgenerazionali. Che esprime anche i poetici sentimenti dello scrittore verso la “sua” donna, che lo vede pellegrino; “viandante” tra Pegli e Carloforte.>>
Così scrive in un suo articolo la giornalista campana Anna Maria Noia in un suo servizio, pubblicato anche sul PONENTINO, che prosegue
  <<È un racconto di viaggi, avventure e amore. Di famiglie e di “Famiglia”. Un fil rouge di avvenimenti mozzafiato, di gelosia e sentimenti forti; pregnanti, a coinvolgere parallelamente due famiglie unite – per l’appunto – dalle emozioni amorose. Il massimo sentimento, cantato (e decantato) fin dai primordi; dalle origini della letteratura mondiale. Da Dante sublimato. È l’Amore, che “move il Sole e l’altre stelle” – per citare il Sommo (poeta).>>

Rivano oltre che al romanzo “La Forma delle felicità” (ilmiolibro, 2018) ha recentemente pubblicato la raccolta di poesie “ITACA. Viaggio tra i paesaggi dell’anima” (Polis SA Edizoni, 2022). Suoi racconti e saggi, oltre che online, sono presenti su raccolte di autori vari. . Dirige la direzione di Polis SA Magazine ed è Redattore Capo de “il PONENTINO”

Non vi anticipiamo altro e vi diamo appuntamento alla prima puntata: domenica 31 agosto


image_pdfApri e scarica in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.