Dal barocco all'opera

Pegli. Scuola Musicale Giuseppe Conte: “Dal Barocco all’opera”

image_pdfApri e scarica in PDF

Domenica 29 maggio alle ore 17.00 presso la Sala Conte. Un programma che, iniziando dal barocco, si propone di attraversare il classicismo e il romanticismo per raggiungere, infine la musica operistica. Con Miriam Saba, pianoforte, e Silvia Schiaffino, flauto.

In programma musiche di:
J.S. Bach
W. A.Mozart
P.I.Tchaikovsky
J.Massenet
N. Paganini
P. Mascagni
G. Donizetti

Miriam Saba

Miriam Saba, nata a Genova nel 1968, inizia lo studio del clarinetto e del pianoforte, dedicandosi in seguito esclusivamente al pianoforte.
Continua la preparazione con illustri didatti, sostenendo gli esami presso i conservatori “NICCOLÒ PAGANINI” di Genova e “GIACOMO PUCCINI” di La Spezia,
dove si diploma brillantemente in pianoforte.
Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento sotto la guida del M° Tina  Zucchellini, già allieva di Cortot, Orzowski, Zecchi, Agosti, Rosati e Frager.
Nel 1999 ha seguito un corso di didattica S.I.E.M. a La Spezia. Particolarmente interessata al lato psicologico dell’insegnamento, ha fatto tirocinio presso l’Istituto
Psico-Pedagogico “Santo Bambino” e il Centro “Omnibus” di Genova.
Dal 1993 è docente di pianoforte e dei corsi di Propedeutica e Voci Bianche presso la  Scuola Musicale Giuseppe Conte e ha tenuto per la stessa corsi propedeutici di Educazione Musicale nelle classi del Circolo Statale di Pegli nell’ambito dei progetti L.E.T. della Circoscrizione Ponente di Genova e corsi di Alfabetizzazione Musicale
presso l’Asilo Infantile Lorenzo Stallo.
Dal 2000 ha introdotto il “Summer Music”.
All’intensa attività didattico-pedagogica affianca alcuni concerti per le scuole presso  la “Sala Conte”. Si è inoltre esibita al “Preludio” di Camaiore, agli “Incontri con la Musica” di Pegli, agli “Incontri Musicali” di Savona e a “Cervo Estate” sia come solista che in formazione cameristica.
Nel 2001, in occasione della giornata dell’Unità Nazionale del Decorato e Festa delle Forze Armate, ha partecipato come solista al concerto offerto dal Prefetto di Genova alle autorità cittadine, tenuto nella Sala del Consiglio Provinciale.
Nel 2009 ha tenuto seminari e lezioni-concerto rivolti alla figura di Chopin dal titolo “Fryderyk Chopin, la Stenografia dei Sentimenti”.
Dal 2013 al 2017 ha accompagnato, in veste di pianista, il Coro della Scuola Conte.
Nel 2016 ha suonato nella trasmissione “Tappeto rosso” a Telenord.
Dal 2010 al 2019 è stata premiata come insegnante con Diploma d’Onore al Concorso Pianistico Nazionale “J.S. Bach” organizzato dalla città di Sestri Levante per aver presentato numerosi allievi. Nel 2011, al Concorso Pianistico Internazionale “Giovani Talenti” a San Bartolomeo al Mare (IM), sono stati premiati tutti gli allievi presentati.
Nel 2012 e nel 2018 i suoi allievi sono stati premiati al Concorso Nazionale di Albenga. Riceve il premio speciale come insegnante alla terza, quarta e quinta Rassegna Musicale Internazionale “Felix Mendelssohn” con allievi che hanno conseguito il terzo, secondo e primo premio (articolo pubblicato sul mensile “Il Ponentino” nel 2012).
Nel 2021 ha collaborato per la realizzazione della colonna sonora del Cortometraggio “Il canto più grande”.

Silvia Schiaffino

Silvia Schiaffino, comincia la sua avventura musicale molto in ritardo sui tempi, iniziando lo studio del flauto traverso dopo aver conseguito una laurea in farmacia; si diploma come privatista al Conservatorio di Cuneo in soli tre anni di studio sotto la guida di Emilio Vapi alla Scuola Civica di Milano.
Successivamente si perfeziona con maestri di fama internazionale in Italia ed all’estero sempre come allieva effettiva, prendendo parte a Festival internazionali europei ed americani. E’ stata piu’ volte selezionata per suonare al James Galway Flute Festival di Weggis (CH) dove ha ricevuto unanimi riconoscimenti dal Maestro e dagli altri flautisti del Festival . Con il Maestro Galway ha anche seguito i corsi presso Villa Medici Giulini a Briasco (MB) partecipando ai concerti finali.
Ha tenuto oltre 300 concerti sia come solista che in formazioni da camera (duo, trio, quartetto) in Italia ed in Francia, Belgio ,Stati Uniti , Sud America. E’ stata docente in diverse edizioni al Festival internazionale del Flauto a Lima (Peru’), tenutosi presso il Conservatorio Nacional , dove si e’ anche esibita come solista nella rassegna concertistica .
Si e’ esibita con l’Orchestra giovanile della Svizzera italiana diretta dal M° Giancarlo Monterosso eseguendo i Concerti di Vivaldi per flauto traverso (Cardellino, Tempesta di mare, La Notte)
Nel 2018 ha vinto con il cd “ Vol au Vent” ,inciso con il chitarrista Renato Procopio, la medaglia di bronzo presso il prestigioso Global Music Award, riconoscimento ottenuto nuovamente nel 2022 per l’esecuzione della Toccata e Fuga di Bach in re minore , trascritta per flauto solo.
Ha collaborato con l’Orchestra sinfonica di Savona, Orchestra Jean Sibelius, Orchestra do Norte.

fonte: https://www.scuolaconte.it/

image_pdfApri e scarica in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.