Di Enrico Appiani

Quest’anno le luminarie sono più sobrie dappertutto, ma qualcuna suggestiva la si trova davanti alle chiese, come quelle della SS Trinità e del Beato Jacopo da Varagine, e nelle vie e piazze del centro storico, come in piazza Bovani e nel Solaro. In quest’ultimo sorge l’oratorio di San Bartolomeo, che ospita un bellissimo presepe.

Di presepi se ne vedono tanti, ma questo riproduce con grande fedeltà, e immagino pazienza per i creatori, dettagli propri del quartiere storico e della spiaggia di Varazze. Girando attorno al presepe si possono vedere interni delle case con mobili, oggetti e persone, statuette di ceramica finemente decorate e vestite. E negozi con merci e arredi, persone per strada, carretti del pesce, banchetti del mercato.. e, magnifica, la spiaggia con barche ed un cantiere con scafo di imbarcazione. Fra gli effetti speciali, niente movimenti o acqua che scorre.. però c’è il fumo che esce dai camini! Una vera chicca, non comune. L’interno dell’oratorio mostra altri presepi, mentre su un monitor scorre un video che illustra i dettagli del presepe principale. L’oratorio di San Bartolomeo merita senz’altro una visita.

Enrico Appiani
Ingegnere in pensione e musicista, direttore del coro Monti Liguri, pratica il ciclismo e l’escursionismo, anche per valorizzare i pregi del territorio. Abita a Pegli ed è appassionato alla storia ed epopea tabarchina.

image_printScarica il PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *