La Filarmonica Pegliese “Marco Chiusamonti”, diretta dal maestro Alberto Boschi, ha rinnovato la propria tradizione, attiva già da qualche anno, di onorare Santa Cecilia con un concerto a Pegli, in collaborazione con altri gruppi musicali

Di Enrico Appiani

Nella serata di sabato 26 novembre, chiesa dell’Immacolata di Pegli, il Concerto di Santa Cecilia ha affiancato la Filarmonica al coro Aurelio Rossi, polifonico a voci miste, che ha sede presso la basilica dell’Assunta di Sestri Ponente e pratica il canto classico e liturgico, con qualche apertura al canto moderno, rivisitato con adattamenti originali.


Il coro Aurelio Rossi ha radici storiche, ma solo nell’ultimo decennio ha assunto la direzione del giovane maestro Lorenzo Bardi, bravo organista che alterna sovente la conduzione del coro con l’accompagnamento e con l’esecuzione di brani da concerto. Anche a tal fine, i due maestri si sono alternati nella direzione dei brani a complessi riuniti. Il programma, aperto dall’Inno a Santa Cecilia, prevedeva l’alternanza di brani strumentali e corali, con un ventaglio di autori dilatato nel tempo, da Mozart a Piovani, e brani che riunivano voci e banda, con buon impasto timbrico e gestione dell’equilibrio sonoro, dato che in generale le voci umane soccombono al volume degli strumenti a fiato. La stessa scelta di orientare l’asse pubblico- artisti trasversalmente alla chiesa andava nella direzione di non disperdere le voci del coro.

Fra i brani proposti spicca la Missa Santa Cecilia di Jacob De Haan, compositore olandese contemporaneo, molto apprezzato per i suoi brani per banda e orchestra di fiati.

La musica dei brani ordinari della Messa, con i classici testi in latino, associa una morbida sonorità di banda ad un’armonia corale semplice ma efficace, evitando accenti troppo solenni e conservando l’intellegibilità delle voci.

Enrico Appiani
Ingegnere in pensione e musicista, direttore del coro Monti Liguri, pratica il ciclismo e l’escursionismo, anche per valorizzare i pregi del territorio. Abita a Pegli ed è appassionato alla storia ed epopea tabarchina.

Video integrale del concerto, realizzato dal videomaker Mario Calcagno
image_pdfApri e scarica in PDFimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.