IL PONENTINO

Periodico mensile di Genova Pegli e del ponente genovese.

Fondato il 26 novembre del 1987 dai soci del Circolo Culturale “Norberto Sopranzi” di Genova Pegli, si prefigge di trattare ed approfondire le tematiche legate al territorio e gli eventi culturali.

E’ realizzato dal comitato di redazione ed aperto al contributo esterno.  

Attualmente la Redazione è così composta:

Direttore Responsabile:           

Luigi Mori

Direttore Editoriale:                

Giorgio Fuiano

Redazione:      

Andrea Boccone, Gianni Daccomi, Antonio Marani, Italo Ebolo, Ferruccio Jochler, A. Cristina Pizzorno, Paolo Gozzi, Mario Riemma.

Pubblicazione registrata presso il Tribunale di Genova. Autorizzazione 2645 del 24 ottobre 1987.

 

 IL CIRCOLO CULTURALE NORBERTO  SOPRANZI EDITORE DE  “IL PONENTINO”

Il Circolo culturale Norberto Sopranzi è stato fondato il 20 ottobre 1987 per iniziativa di un gruppo di amici, legati allora all’Associazione Libertas di Genova. L’articolo 2 dello statuto ne fissa le finalità : Il Circolo non persegue scopi di lucro e si propone di svolgere un’attività culturale e sportiva in sede locale anche mediante un’opera di raccordo tra l’attività di altre associazioni aventi finalità analoghe. Il Circolo, tra l’altro, è l’editore del  periodico mensile “Il Ponentino”.

Il Circolo, in questi 23 anni di vita è cresciuto sino a diventare uno dei riferimenti più attivi e referenziati nel campo storico e sociale, principalmente per quanto riguarda il Ponente genovese.

Dal 1992 cura l’ideazione, la programmazione e l’organizzazione della Giornata Storica Pegliese (manifestazione lanciata nel 1991 da Mario Emanuelli) facendola diventare con il passare degli anni un evento culturale atteso che il Circolo ha voluto allargare anche alle altre associazioni e realtà presenti sul territorio, con celebrazioni che si tengono ogni anno nella prima settimana di giugno.

Il Circolo ha curato con grande interesse le rievocazioni storiche di vicende che nei secoli passati hanno legato Genova e Pegli a tante città, sparse nel nostro paese e lungo le sponde del Mediterraneo.
Prima fra tutte “l’impresa di Tabarka”, con i cittadini di Pegli e del Ponente genovese protagonisti nel 1541, assieme alla famiglia Lomellini, della colonizzazione dell’isola di Tabarka sulle coste della Tunisia, con la successiva fondazione delle città di Carloforte e di Calasetta in Sardegna dove si parla tuttora il genovese.

Risultato di questi rapporti riscoperti sono i frequenti incontri istituzionali e culturali che hanno consentito, nell’ultimo decennio, l’intitolazione di “Largo Calasetta” a Pegli e “Piazza Pegli” a Calasetta, di via S.Agata Feltria a Pegli e Parco Pegli a S.Agata Feltria. Gli  stessi intensi rapporti hanno favorito l’attribuzione ai comuni di Carloforte, Calasetta e S.Agata Feltria di diventare “Comuni Onorari della Provincia di Genova”

La rilettura degli storici legami con Genova ha favorito inoltre incontri e scambi culturali con le città di Montecarlo, Bonifacio (F) , Lomello (PV), Tursi (MT), S.Agata Feltria (RN).
Di grande rilievo la collaborazione, insieme alla Scuola Musicale G. Conte, alla programmazione ed organizzazione con il Comune di S. Agata Feltria dell’inaugurazione del prestigioso Teatro Angelo Mariani (settembre 2002).

Nel 2005 vi è stato un cambiamento alla presidenza del Circolo: Anna Cristina Pizzorno ha preso le consegne dal Presidente "storico" Antonio Marani. L'organigramma odierno del Circolo N. Sopranzi è così composto: Presidente onorario Domenico Pellegrini; Vice Presidente G. Fuiano; Segretario A. Cavatorti; Tesoriere E. Fuiano; Direttore Tecnico P. Gozzi; menbri del direttivo A. Marani, I. Alemano, M. Riccio, Don Bruno Sopranzi, A.M. Chinaglia, P. Ronci, G. Bolla, A. Casalino.

 

tvliguriaweb

jold

Pegli ieri e oggi
navebus
il Branco